Interno chiesa di corbolone

CORBOLONE CELEBRA I CINQUE SECOLI DELLA SUA CHIESA

Corbolone ricorda, nel 2014, la posa della prima pietra della chiesa parrocchiale dedicata a San Marco Evangelista, che risale, lungo la strada della memoria, un percorso di 500 anni: cinquecento anni di vita, di grazia e di bellezza. Infatti, da ciò che risulta da un antico documento, il 29 maggio 1514, presenti i maestri muratori Giorgio e Bernardino da Crema, veniva posta in Corbolone la prima pietra di una chiesa “in maggiore forma e fattura”. Un compleanno importante, che la comunità si prepara a vivere in modo solenne, nella consapevolezza che questa chiesa rappresenta una parte della storia, della tradizione, dell’identità che esce dai confini geografici della nostra piccola frazione e si apre al territorio.

I festeggiamenti del V centenario si protrarranno per tutto l’anno 2014 con un calendario ricco di manifestazioni e attività, oltre che una nutrita serie di celebrazioni importanti e significative.

Si inizia a marzo, con una Santa Messa di apertura delle celebrazioni e l´inaugurazione del portone d’ingresso dopo il restauro.

Nel corso dell’anno, secondo un calendario che verrà maggiormente dettagliato di volta in volta, sono stati programmati:

CONFERENZE DI STORIA
• “Corbolone e il Patriarcato di Aquileia” incontro a cura della prof.ssa Antonietta Locatelli Gini
• “Le ville di Corbolone e l´agricoltura lungo il fiume Livenza nel XVI sec.” incontro a cura del prof. Andrea Peressini, autore del libro “Le Ville di San Stino di Livenza”


INCONTRI D’ARTE
• Le opere d’arte presenti in chiesa spiegate dal Prof. Fabio Metz, storico d´arte.


RIEVOCAZION E STORICA
• “1409: Papa Gregorio XII a Corbolone”

PUBBLICAZIONI
• Uscita del libro: “CORBOLONE: storia e tesori d’arte della chiesa di San Marco Evangelista”
• A dicembre uscita edizione straordinaria di “A fameja de Corboeon”

CELEBRAZIONI
• In Quaresima centri d’ascolto
• Sante Messe domenicali con i Parroci che hanno prestato servizio a Corbolone e altri Religiosi
• Il 29 maggio 2014 celebrazione solenne del V centenario

…ED ALTRO ANCORA IN PROGETTAZIONE.
In questo momento della nostra storia, in cui ci apprestiamo a celebrare e vivere la santità preziosa e bella della Chiesa, non possiamo dimenticare che l’arte che essa racchiude, è espressione di una fede che era profondamente incisa e diventava storia da leggere e tramandare.
Abbiamo raccolto questa preziosa eredità, che caratterizza anche la volontà e la forza di chi è venuto prima di noi e con lo stesso intento, slancio, passione ed impegno stiamo lavorando per “fare memoria” di questo straordinario e importante anniversario.

Buon 2014 a tutti!!!
Marzia Liuto e il “Gruppo 500”